giovedì 4 novembre 2010

Digitale terrestre guasti

Nel caso come detto sia tutto ok, la cosa diventa leggermente più impervia ma non impossibile, prima di chiamare il tecnico o l'amministratore per segnalare guasti che potrebbero non esserci, in quanto ricordate sempre che:
L'impianto è condominiale fino al primo punto di accesso e cioè in prima presa, nel caso quindi voi lamentiate un guasto ed esso è all'interno del vostro impianto è completamente a carico vostro, (a meno che non siate in affitto in questo caso è a carico del proprietario) quindi anche l'uscita per questi semplici controlli.
Quindi verificate quanti punti di antenna vi sono nel vostro appartamento (terrestri non sat di questi ne parleremo più avanti) e posizionatevi se già non ci siete sul primo in ingresso dal condominio o dall'arrivo dall'antenna (per impianto singolo es. villetta) con tv e decoder e verificate la presenza di segnale come già descritto, nel caso vi sia segnale e quindi la ricerca canali è fruttuosa il problema è nella distribuzione dell'impianto sugli altri punti.
Nel caso invece il problema sussista avete bisogno dell'intervento di un tecnico in quanto con tutta probabilità il problema è della distribuzione condominiale o di antenna e necessita di strumentazione adeguata.

Contributi per i decoder t2, Home-services Antennista Milano e provincia.02.23161630

I contributi per l'acquisto dei nuovi decoder partiranno dal prossimo mese di dicembre. Il Ministero dello Sviluppo economico vorrebbe i...