mercoledì 15 febbraio 2012

Installazione parabole satellitari a balcone e a tetto, regole, Milano Saronno Como Varese

L'installazione della parabola può essere fatta sia a balcone che a tetto, a patto che sussistano certi criteri e cioè ci sia l'autorizzazione per il fissaggio a balcone, o la negazione di installare a tetto da parte del condominio, in quanto se l'amministrazione vi nega l'accesso al tetto o vi nega il posizionamento della parabola sullo stesso, per la legge sull'informazione, siete autorizzati ad effettuare l'installazione anche a balcone, ci tengo a precisare che nessun amministratore, vi può negare, per legge, di installare una parabola privata a tetto anche in presenza di una antenna centralizzata, in quanto è possibile che voi vogliate ricevere altri canali da altri satelliti a patto che venga rilasciata dall'installatore la certifica dell'impianto eseguito a regola d'arte.
Detto ciò, dovete avere un visuale libera a sud quindi un balcone rivolto a sud anche in modo laterale, ma con la visuale priva di alberi e palazzi a breve distanza, poi bisogna verificare che il satellite per il quale volete ricevere il segnale, sia ricevibile dall'Italia e con che dimensioni di diametro, questo potete rilevarlo in internet oppure con le riviste specifiche di settore.
Definito ciò si può procedere all'installazione della parabola mediante attrezzatura usuale e specifica (misuratore di campo o spettro.

Contributi per i decoder t2, Home-services Antennista Milano e provincia.02.23161630

I contributi per l'acquisto dei nuovi decoder partiranno dal prossimo mese di dicembre. Il Ministero dello Sviluppo economico vorrebbe i...