sabato 18 maggio 2013

antenne tv

Come scegliere le migliori antenne tv?
Innanzi tutto non lasciarsi affascinare dal plasticame colorato che tanto con il passare del tempo schiarirà, le dimensioni sono importanti ma solo in certi determinati luoghi ove il segnale è debole, le parti in plastica sono più soggette all'indebolimento ed alla rottura sono più pesanti e più ingombranti e fatte per rompersi (come tutte le cose recentemente costruite) a breve.
Le migliori sono sempre quelle in alluminio della Fracarro che reggono alle intemperie ai piccioni prima e corvi ora.
Allora a cosa servono quelle sberle che si vedono attualmente sui tetti?
Soprattutto agli installatori per fare scena, in modo che chi chiaramente nota cotale tracotanza di colore e dimensione è invogliato a chiedere chi l'abbia installata, pensando che sia un impianto super potente capace di ricevere chissa quali segnali,(cosa chiaramente falsa in quanto sono antenne del tutto normali) Infatti le tradizionali, chiaramente totalmente riviste Fracarro o simili sono le più costose per il minor ingombro, peso e resistenza, in grado di resistere al vento alle intemperie ed alle variazioni di temperatura che modificano gli elementi, ricordandosi che il vento sradica via i tetti e soprattutto l'antenna, quindi meno resistenza c'è più possibilità che non voli via ci sono; Senza contare il cuore dell'antenna (baffo) l'elemento di congiunzione con il cavo dove la protezione deve essere ottima.
Poi cosa più importante la centralina assolutamente amplificata minimo 20 db (Per appartamenti con 3/5 Tv) e non da palo ma da interno per ovviare agli agenti atmosferici che ne compromettono in minor tempo la funzionalità.
Ed in fine un ottimo installatore,
Chi?
Ma noi.
Home-Services Impianti.

Contributi per i decoder t2, Home-services Antennista Milano e provincia.02.23161630

I contributi per l'acquisto dei nuovi decoder partiranno dal prossimo mese di dicembre. Il Ministero dello Sviluppo economico vorrebbe i...