giovedì 27 febbraio 2014

Preventivi gratis? Ecco come lavoriamo noi!

Dopo l'ennesima mail di un cliente, che pretendeva un preventivo gratuito, a seguito di sopralluogo per la realizzazione di un impianto elettrico in un capannone senza capitolato, senza progettazione, senza potenza impegnata, senza tipologia dei materiali depositati (normative antincendio) per il calcolo dei rischi, senza misurazioni, planimetrie, etc. ed a seguire un "architetto" che sosteneva di non avere più l'antennista "chissa come mai" e voleva una serie di preventivi senza compenso, senza contare quelli che vogliono la verifica gratuita dell'impianto elettrico per la certificazione;
essendo rimasti perplessi, ci ritroviamo a dover scrivere questo post di "precisazione".
Negli anni, lo sfruttamento non retribuito di ditte e artigiani con la scusa del "preventivo gratuito" ha raggiunto livelli scandalosi.
Contando poi che, molto spesso, i preventivi sono usati per i giochini al ribasso.
Vedi gli amministratori dei  condomini che devono richiedere 3 preventivi minimo, per presentarli in assemblea, ma guarda caso il prezzo migliore è sempre dell'impiantista presentato dall'amministratore ed è quello che si aggiudica sempre l'appalto.
Quindi tutti gli altri che hanno sperato di aggiudicarsi il lavoro, anno lavorato gratis per poter far adeguare il prezzo a chi doveva già fare il lavoro.

Per quanto riguarda i nostri preventivi, abbiamo presunto che il concetto fosse chiaro. 
Offriamo un servizio gratuito per le richieste pervenute tramite la compilazione dell'apposito form (se compilato in modo eterogeneo), ovvero offriamo un servizio di preventivi gratis online (che anch'esso prevede l'impiego di tempo di un tecnico specializzato).
I lavori da preventivare che richiedono un sopralluogo, invece, sono a pagamento. Costo, comunque comunicato PREVENTIVAMENTE telefonicamente e/o via mail. 
Perchè dovrei pagare? 
Il preventivo con sopralluogo è a tutti gli effetti un lavoro per noi. Necessita dello spostamento di un tecnico specializzato presso l'immobile che si deve preventivare, di tutti i rilevamenti metrici e strutturali (a seconda che si tratti di elettrico, condizionamento o di antenna, variano le informazioni che si acquisiscono in loco),ad esempio a differenza di un imbianchino che a domicilio deve solo verificare quante pareti imbiancare ed il loro stato, l'antennista deve smontare l'impianto, per capire dov'è il problema, ma a quel punto il grosso del lavoro è già fatto basta riparare e richiudere non ha senso richiudere preventivare e poi sperare di tornare a riparare, anche perchè il cliente ormai è al corrente del problema e può decidere diversamente; In ufficio, poi, lo specialista (anch'esso retribuito) deve reperire i costi dei materiali, valutare i tempi di esecuzione dei lavori e compilare dettagliatamente il preventivo, senza parlare dei costi di telefonate, benzina, eventuali caselli, parcheggio e possibili multe per divieto di sosta, soprattutto a Milano - cosa da non sottovalutare -.
Inoltre, il sopralluogo, in realtà, nel nostro campo è una vera e propria consulenza tecnica in quanto si verifica la fattibilità del lavoro, con i consigli per tutte le variabili inerenti gli impianti, i posizionamenti, le verifiche dei passaggi, ecc... tutto a beneficio dell'installazione. Tutti elementi che rimangono al cliente, dei quali può servirsi per migliorare il suo impianto, beneficiando della nostra esperienza al suo servizio.
Tutto questo richiede un tempo di lavoro che va retribuito con un compenso (effettuare un sopralluogo in zona e stilare il preventivo necessita in media 4 ore, per un impianto elettrico di medie proporzioni).
Non a caso si dice: il tempo è denaro! 
Per quanto riguarda noi, in caso di accettazione l'importo pagato per il sopralluogo e la stesura del preventivo viene rimborsato.
Resta comunque valido il fatto che anche con i preventivi on line serve un sopralluogo pre-installazione, questa volta gratuito in quanto il prezzo preventivato è già di gradimento del cliente.
Chiaramente il discorso cambia per i clienti acquisiti, che non ci contattano per far abbassare il prezzo al condominio o all'installatore di fiducia.

Allora vi chiederete ma se non si fanno i preventivi come si fa a lavorare?
La risposta è: "Ma se il cliente non vuole sobbarcarsi una cifra ridicola per il preventivo, che certezze ci sono che vi paghi il lavoro una volta terminato?"
Inoltre, se il cliente accetta le condizioni ed accetta contestualmente il preventivo, chiaramente non deve nulla, in quanto lo scopo è prendere il lavoro non farsi pagare per il preventivo.
Questo è un sistema per allontanare gli sfruttatori ed i truffatori ed a volte neppure così ci si riesce.

Ed infine, siamo seri, nel nostro settore il sopralluogo è fondamentale per la corretta valutazione delle opere da eseguire il form serve solo per avere un'idea generale dei costi, non si effettua un semplice paragone di prezzi per l'acquisto di una lavatrice, stessa marca e stesso modello e si sceglie giustamente quella che costa meno; ma si valutano le varie variabili di installazione e materiali e serve al cliente per conoscere l'installatore e le sue capacità, se al cliente queste cose non interessano, molto probabilmente ci usa solo per far abbassare il prezzo all'installatore di fiducia ed allora se deve averne un beneficio che perlomeno paghi il tempo che gli si dedica con la ns professionalità.

E poi, Ma gli altri lo fanno gratis!
Ognuno è libero di accettare o meno le nostre condizioni e di rivolgersi a chi crede.
Ma prima di scandalizzarsi o "pretendere" un preventivo gratuito, è quasi d'obbligo porvi una domanda:
Voi lavorereste gratis?

Contributi per i decoder t2, Home-services Antennista Milano e provincia.02.23161630

I contributi per l'acquisto dei nuovi decoder partiranno dal prossimo mese di dicembre. Il Ministero dello Sviluppo economico vorrebbe i...