giovedì 28 marzo 2019

Sei pronto per cambiare il decoder e passare al T2? e il tuo impianto? e la centralina? Home-Services

A breve comincerà l'ennesima migrazione sul T2, Il che vorrà dire sostituire il tuo vecchio decoder esterno acquistato con la vecchia migrazione dall'analogico al digitale, al nuovo decoder appunto t2 hevc.
Se invece come la maggior parte hai optato per la sostituzione del tv se non è più recente di due anni dovrai dotarti di un decoder esterno oppure acquistare (ancora) un nuovo tv.
Oppure abbandonare l'antenna del digitale terrestre e lanciarti definitivamente sul tvsat, cosa che diciamo da anni.
Se decidi di mantenere il tuo impianto digitale terrestre per scelta o per obbligo in quanto in condominio senza antenna satellitare condominiale dovrai obbligatoriamente optare per queste scelte tv o decoder esterno.
Se invece sei in un'abitazione singola potrai scegliere se utilizzare un decoder esterno dvbt o un decoder dvbs o cam tv sat.
Se negli ultimi anni hai sostituito la centralina non avrai problemi di sorta se invece non lo hai fatto perderai dei trasponder cioè delle frequenze, cosa che ti è già successa probabilmente senza che neppure te ne sei accorto perchè in questi ani tante frequenze sono variate ma magari su canali che non ti interessano e quindi anche se non ricevi non ci hai fatto caso, ma adesso ci saranno variazioni più consistenti che le vecchie centraline non saranno in grado di supportare e quindi cambiando il decoder probabilmente tanti canali non li riuscirai più a sintonizzare se non sostituendo la centralina.
Se la tua centralina ha quindi più di 10 anni non aspettare il problema, sostituiscila subito se ci contatterai ti forniremo un prezzo in offerta per la sostituzione tutto compreso.
Home-services Impianti 02.23161630 cell. 345.8013476.

Contributi per i decoder t2, Home-services Antennista Milano e provincia.02.23161630

I contributi per l'acquisto dei nuovi decoder partiranno dal prossimo mese di dicembre. Il Ministero dello Sviluppo economico vorrebbe i...